Barolo Docg, storia e caratteristiche

Il Langhe Barolo Docg è prodotto con l’ausilio del 100% di uve Nebbiolo nella zona di Serralunga d’Alba e Diano d’Alba. È un vino rosso pregiato con riflessi aranciati che all’olfatto appare intenso, fruttato e speziato. Ha un gusto corposo, secco ed allo stesso tempo equilibrato. Andiamo però a scoprirne di più sulle caratteristiche del Barolo Docg, la sua storia, le sue origini, i terreni in cui viene coltivato ed i migliori abbinamenti con il cibo.

Che tipo di vino è il Barolo Docg?

Il vino delle Langhe Barolo Docg è un vino rosso a Denominazione di origine controllata e garantita. A partire dal 31 agosto del 1933 è stata delimitata la sua zona di produzione ai territori dei comuni di Barolo, Castiglione Falletto e Serralunga d’Alba e parte dei territori dei comuni di La Morra, Monforte d’Alba, Roddi, Verduno, Cherasco, Diano d’Alba, Novello e Grinzane Cavour in provincia di Cuneo. Le prime tracce del Langhe Barolo Docg risalgono tuttavia a circa la metà del XIX secolo. Un ruolo fondamentale nella storia di questo vino rosso pregiato fu quello di Paolo Francesco Staglieno, responsabile della prima versione del vino da uve Nebbiolo secco a partire dal 1830. Poi la nobile francese Giulia Falletti di Barolo, moglie del marchese Tancredi Falletti di Barolo, si dedicò alle cantine del castello di Barolo appoggiata dal Conte di Cavour e da Vittorio Emanuele II di Savoia. La donna riuscì, attraverso il “metodo Staglieno”, a perfezionare e diffondere questo vino rosso piemontese in tutte le corti d’Europa. Da lì è un susseguirsi di successi grazie alla sua struttura che esprime un patrimonio olfattivo eccezionalmente complesso, con un profumo intenso e persistente che lo ha reso famoso in tutto il mondo. A seconda dello stato evolutivo tende a prediligere note fruttate e floreali o spezie. In bocca le componenti “dure” del Langhe Barolo Docg risultano piacevolmente equilibrate da quelle morbide. Tutto ciò lo rende un vino elegante, potente e di grande personalità.

Quanto costa il Barolo Docg?

Ma quanto costa il Barolo Docg? All’interno dello shop online di Veglio Michelino e figlio può essere acquistato al prezzo di 25 euro. I vigneti della nostra azienda vitivinicola rispettano alla perfezione gli specifici requisiti richiesti per poter produrre questo vino rosso pregiato. Tra gli altri, i terreni devono essere argillosi, calcarei o la combinazione tra i due ed esclusivamente collinari. L’altitudine deve essere non inferiore a 170 metri s.l.m. e non superiore ai 540 metri. Inoltre le operazioni di vinificazione, imbottigliamento (di almeno 38 mesi di cui 18 in botti di legno a decorrere dal 1° novembre dell’anno di produzione delle uve) e imbottigliamento del Langhe Barolo Docg devono essere effettuate esclusivamente nella zona Docg.

Barolo Docg: abbinamenti col cibo

Infine vediamo a cosa si abbina il Barolo Docg. È perfetto con piatti come arrosti di carne rossa, brasati (ricordiamo il risotto al Barolo), ma anche cacciagione e selvaggina. Il suo aroma speziato esalta infatti il sapore della carne sia bianca che rossa. Ottimo inoltre con primi piatti a base di tartufo, come le fettuccine, formaggi a pasta dura e stagionati. Non dimentichiamo nemmeno gli abbinamenti del Barolo Docg con i risotti, in particolare il risotto al Barolo.

Barolo Docg

25,00

Barolo Docg, prodotto con l’ausilio del 100 per 100 di uve nebbiolo nella zona di produzione di Serralunga d’Alba e di Diano d’Alba.
Categoria:

Descrizione

classificazione: docg
varietà uva: nebbiolo 100%
zona di produzione: Serralunga d’Alba, Diano d’Alba
terreno: medio impasto
esposizione: sud est

colore: rosso con riflessi aranciati
olfatto: intenso, fruttato e speziato
gusto: secco, corposo ed equilibrato

gradazione alcolica: 14% VOL

abbinamenti: piatti di carne rossa, selvaggina e formaggi importanti; servire a 18°C

vendemmia: terza-quarta settimana di ottobre
vinificazione: pigiatura soffice e fermentazione per 7-8 giorni a temperatura controllata
maturazione: in botti d’acciaio e affinamento in bottiglia
invecchiamento: in botti di rovere da 5000 lt

Informazioni aggiuntive

Classificazione

Docg

Terreno

Medio impasto

Varietà uva

Nebbiolo 100%

Contattaci per un ordine personalizzato o maggiori info

    Ho letto la Privacy Policy e acconsento al trattamento dei miei dati personali.